449° ora in silenzio per la pace.

Mercoledì 5 Gennaio dalle 18 alle 19 sui gradini del Palazzo Ducale di Genova.

Incollo il volantino che verrà distribuito:

La guerra in Afghanistan è costata quest’anno diecimila morti afgani. ( Fonte: France press) . Ma i nostri mezzi di informazione si ricorderanno che l’Italia è in guerra per il solo tempo necessario a seppellire l’ultima vittima italiana; poi torneranno all’abituale complice silenzio. Fino al ritorno della prossima salma “avvolta nel tricolore”. 

Noi continuiamo a ricordare ai passanti che la guerra in Afghanistan, oltre che assassina e criminale, è vietata dalla costituzione italiana; senza unirci al coro ipocrita di chi manda i soldati italiani ad uccidere e a morire.

Il monumento 

(…..)

Il nemico non è oltre la frontiera 

ma è anche fra noi; parla come noi ma pensa diverso da noi. 

Il nemico è chi manda a morire gli altri per i suoi sporchi interessi. 

Il nemico è chi intasca il profitto del lavoro di un altro uomo. 

Il nemico è chi vuole il monumento alle vittime da lui volute 

e ruba il pane per fare altri cannoni 

e non fa scuole per fare aeroplani 

e non fa ospedali per pagare i generali. 

I generali per un’altra guerra. 

Quando è l’ora di marciare 

molti non sanno 

che il nemico marcia alla loro testa   

Bertolt Brech

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: