Beni comuni: il limite violato.

da ambientevalsusa

I fanatici del cemento hanno violato ogni limite distruggendo il paesaggio che è l’immagine del paese. Il Prof. Settis, già direttore della Normale di Pisa, riprende l’articolo della Costituzione proposto da Dossetti nel 1948 con il quale si riconosceva il diritto di reagire da parte della popolazione agli scempi e alla distruzione del territorio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: