Comitato Acqua Pubblica Genova. Comunicato.

Ciao a tutti,
agosto è iniziato, ma il Comitato Acqua Pubblica di Genova non è ancora andato in vacanza!

Ad inizio settembre, infatti, Federutility – di cui fanno parte le società che gestiscono il Servizio Idrico in Italia e all’estero (Società per Azioni, alcune delle quali quotate in Borsa, che nulla hanno a che vedere con la gestione pubblica dell’acqua essendo proprio quelle che speculano e fanno profitti sull’acqua) – organizzerà a Genova il cosiddetto “Festival dell’acqua”, a suo dire, in continuità con il referendum.

Ma solo poche settimane fa, Federutility, per bocca del suo presidente Roberto Bazzano (nonché presidente di Iren), si è apertamente e pubblicamente pronunciata contro i referendum e a favore dei profitti sull’acqua!

Il Festival dell’Acqua vuol far credere che le multiutility gestiscano il Servizio Idrico nell’interesse dei cittadini. L’esperienza dimostra ampiamente il contrario e 27 milioni di elettori si sono espressi per una gestione pubblica e partecipativa dell’acqua!

Il Comitato Referendario “2 Si per l’acqua bene comune” denuncia l’impostazione del Festival, del tutto forviante rispetto all’esito referendario!

Dal 4 al 10 settembre, a Genova, organizzeremo delle iniziative di *reale* informazione ai cittadini sulla gestione del servizio idrico in Italia, sul percorso verso la gestione pubblica dell’acqua come bene comune, sul vero rispetto dell’acqua come diritto umano!

Vi chiediamo di diffondere queste informazioni, tenervi liberi in quei giorni per partecipare alle nostre iniziative, su cui vi aggiorneremo nel frattempo. Vi allego una prima locandina da far girare.

Tenetevi aggiornati sulle nostre iniziative su:
http://www.acquapubblicagenova.org

Comitato 2 sì per l’acqua bene comune – di Genova

Annunci

One Response to Comitato Acqua Pubblica Genova. Comunicato.

  1. aldocannav says:

    Il 20% che stiamo pagando in più sulla bolletta viene speso principalmente all’estero,dove questi signori vanno in vacanza.Ridato ai cittadini aumenterebbe la circolazione della ricchezza in Italia,poichè la maggiorparte del popolo non si può permettere, specie in questi tempi,molte spese.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: