Le fantastiche pensioni della Fornero

di Sergio Casanova – Attac Genova – 

PD, PDL, SEL, CGIL, CONFINDUSTRIA, PMI plaudono all’unisono all’indirizzo della ministro per il welfare Fornero. La CISL anche, ma finge di porre delle condizioni. Ce ne rende edotti il Corriere della sera del 25.

Il 26 escono le proposte nero su bianco, scritte dalla Fornero in persona per Repubblica e sintetizzate dall’Ansa: 

a) contribuivo per tutti dal 2012;

b) età minima per il pensionamento di anzianità-vecchiaia, dal 2012, 63 anni;

c) penalizzazioni per chi si pensiona tra i 63 e i 65 anni e “incentivi” per chi lo fa tra i 65 e i 70 anni;

d) abolizione delle”finestre”.

“Risparmi” previsti 30-40 miliardi di euro nei primi 5-6 anni.

Finora nessuno tra i fans della Fornero ha ritrattato gli sperticati e improvvidi elogi. Ovviamente, ciò non può certo stupire. Sia perché dal 1992 in avanti questo eterogeneo gruppone di padroni, partiti e sindacati ha, all’unisono o con alleanze a geometria variabile, saccheggiato il sistema previdenziale pubblico, fino a ridurlo ad una chimera per i giovani. Ma anche perché coloro che si vantano di aver sconfitto Berlusconi danno un consenso “a prescidere” al governo più liberista del dopoguerra. Cosa importano i contenuti, bastano e avanzano il garbo, le buone maniere, il sorriso e le metaforiche pacche sulle spalle dei morituri sull’altare del Mercato, del Profitto e della Rendita.

I leader (?) del centro”sinistra”, in letterale adorazione di questo governo, somigliano sempre più a novelli cicisbei degli aristocratici (…e, s’intende, super-competenti) Ministri che compongono la degna Corte del nuovo Re Sole, Monti il Grande.

Purtroppo, la grande competenza collettiva non ha impedito alla Corte di Re Monti di “dimenticare” che l’INPS finanzia lo Stato dal 1998, con un costo complessivo a carico dei contributi previdenziali pari a 142 miliardi tra il 1998 e il 2009.

Ma non basta, bisogna rapinare altri miliardi….s’intende per ragioni di equità!

Quì  gli articoli citati e, ancora una volta, i dati del vero bilancio INPS.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: