Monti salva “Milleproroghe”

di Sergio Casanova – Attac Italia –

MONTI SALVA MILLEPROROGHE 

23 DICEMBRE 2011 ( 20° anno dell’Era Neoliberista Italiana): 

dopo la (quasi) trionfale approvazione della manovra economica “Salva banche-padroni e ricchastri vari e spernacchia altri”, Monti incontra i partiti e si rende conto delle loro piccole necessità. In quasi 4 ore di duro lavoro il suo governo vara quella massa informe di astrusità e porcate nascoste che si perpetua di anno in anno col nome di decreto “milleproroghe” ( o di fine anno, visti i festeggiamenti che provoca tra le clientele partitiche di vario tipo). Il testo passato al governo oggi, e oggi stesso varato, era stato oggetto dell’interesse prevalente dei partiti durante tutto il “dibattito” parlamentare sulla manovra. 

E lo spread sfonda la soglia 515

Eppure, per Monti-SalvaItalia, il custode della Costituzione si era preso qualche libertà nei confronti della sua protetta. 

9 novembre 2011:

il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l’ultimo baluardo della Costituzione, si inventa che Monti ha “illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario” (requisito richiesto dall’art. 59 della Costituzione….di cui è garante!) per poterlo nominare senatore a vita.

Ipotesi su come Monti può aver “illustrato la Patria”:

  • come presidente europeo della Commissione Trilaterale, un gruppo d’interesse di orientamento neoliberista fondato nel 1973 da David Rockefeller (il grande banchiere USA) ed Henry Kissinger (quello del golpe in Cile), composto da circa 300 uomini d’affari, politici, intellettuali di Europa, Giappone, America settentrionale, che ha l’obiettivo di promuovere una cooperazione più stretta tra queste tre aree (di qui il nome)….secondo Napolitano nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario!
  • come international advisor per Goldman Sachs, una delle più potenti e dannose….pardon umanitarie banche d’affari del mondo.
  • come advisor della Cola Cola Company, che si sa quanto abbia contribuito a stabilire la pace nel mondo! 

16 novembre 2011:

Napolitano, nel pieno rispetto delle procedure previste dalla Costituzione (?), nomina Monti presidente del consiglio della Patria da lui illustrata come sopra! 

Ma niente di tutto ciò è stato ritenuto così pernicioso per la sorte della democrazia (…chi era costei?) in Italia, quanto il Bunga,bunga!

Nessun politico piddino e nessun comico/a a gettone  ha pensato di fare una denuncia, un dibattito, una riflessione o uno sberleffo a cotanto scempio dei diritti di giovani, donne, lavoratori, pensionati e del Diritto costituzionale.

Strano?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: