Tav: la Lisbona-Kiev al capolinea. Monti non ha più alibi

di    Marco Santopadre

La Corte dei Conti portoghese ha bloccato la realizzazione della Tav verso Madrid dando il colpo di grazia al corridoio ad alta velocità tra Lisbona e Kiev. L’UE e Madrid fanno pressioni su Lisbona affinché ci ripensi.

Come già scrivevamo ieri il governo portoghese, proprio nel giorno in cui il paese era paralizzato dal secondo sciopero generale in quattro    mesi contro tagli al welfare e licenziamenti facili, decideva di sospendere definitivamente la realizzazione della linea ad alta velocità tra Lisbona e Madrid. Un’opera troppo costosa per un paese devastato dalla cura dell’Unione Europea e saccheggiato dalle multinazionali straniere che in questi anni si sono impossessati di tutti i settori produttivi appetibili, mentre quelli non concorrenziali sono stati smantellati lasciando il Portogallo in una situazione simile alla Grecia: completa dipendenza dall’estero, disoccupazione di massa, povertà e disperazione sociale dilagante. In un quadro del genere, pur applicando in pieno ogni ordine proveniente dalla Bce, dal Fmi e dalla Commissione Europea, il premier Pedro Passos Coelho ha annunciato l’abbandono definitivo del progetto, che aveva un costo teorico di 1,4 miliardi ma che secondo molte stime sarebbe potuto lievitare di due o anche tre volte. Non male per 150 km di linea molto appetitosi per gli interessi criminali che, così come avviene anche in Italia, si erano buttati a pesce sulla grande torta dell’alta velocità. Il governo di destra di Lisbona ha dovuto ammettere che in un momento di ‘austerità’ così forte, risulta assai difficile giustificare di fronte all’opinione pubblica portoghese un tale investimento per un’opera pubblica che porterà pochi o nessun vantaggio all’economia e ai cittadini del Portogallo.

La Corte dei Conti di Lisbona ha così annullato il contratto….   continua su   Contropiano.org

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: