USB: Taranto, 10 novembre 2012. ILVA, il corteo

DaTaranto. Riceviamo e pubblichiamo:

Pubblicato in data 11/nov/2012 da

USB, BASTA OMICIDI IN FABBRICA E IN CITTÀ, BASTA ACCORDI SULLA PELLE DEI LAVORATORI
Oltre un migliaio di manifestanti, fra operai dell’ILVA, cittadini di Taranto, associazioni, lavoratrici e lavoratori giunti in Puglia dalle altre regioni, stanno dando vita a Taranto al corteo che è appena partito dall’Arsenale ed attraversando le vie del centro si concluderà in piazza della Vittoria.
Salute, Sicurezza, Lavoro, Ambiente, per i lavoratori dell’ILVA e per tutta la città di Taranto: queste le parole d’ordine della manifestazione, lanciata dagli operai del reparto Movimento Ferroviari, tutti compattamente in sciopero e in presidio da 11 giorni a seguito dell’omicidio sul lavoro del giovane addetto del MOF, Claudio Marsella.
Lo sciopero è stato da subito sostenuto dall’USB, che ha raccolto l’appello alla mobilitazione ed oggi sta sfilando a Taranto per dire basta agli omicidi, in fabbrica ed in città; basta agli accordi che riducono la sicurezza per aumentare i profitti.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: