Incotro pubblico di presentazione: “proposta di tre delibere di iniziativa popolare”

I cittadini riuniti nelle associazioni:
Attac Genova – Comitato Gestione Corretta Rifiuti – Genova, Comitato Acqua Bene Comune Genova –  Comitato Protezione Bosco Pelato – Comitato Contro la Cementificazione di Terralba –  Medici per l’Ambiente Liguria – Associazione Amici di Pontecarrega –  Associazione Comitato Acquasola –  Gruppo per la Riqualificazione dell’ex Mercato di Corso Sardegna

 

PROPOSTA DI TRE DELIBERE DI INIZIATIVA POPOLARE

L’alleanza Comuni-cittadini per migliorare la vita nei Quartieri

I Genovesi tutti sono invitati a   partecipare all’incontro pubblico di presentazione :

Sabato 6 Febbraio 2016 dalle 15,30 alle 18,00 presso il circolo Zenzero – via Torti 35

TRE FIRME PER

 

DIRITTI, TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE

per la definizione dei diritti dei cittadini, per la trasparenza degli atti amministrativi e contabili del Comune e per la regolamentazione di una reale partecipazione dei cittadini al governo della cosa pubblica, anche attraverso la quantificazione chiara delle prestazioni a cui la cittadinanza stessa ha diritto.

 

SERVIZI PUBBLICI LOCALI

per contrastare la privatizzazione dei servizi pubblici locali, si impegna il Comune di Genova non vendere nemmeno un’azione, né effettuare alcun affidamento gestionale delle società che gestiscono servizi pubblici essenziali che garantiscano o contribuiscano a garantire diritti fondamentali e sociali dei cittadini e della persona umana.

 

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (SII)

per impegnare il Comune al rispetto degli esiti referendari del 2011 e alla messa in atto di quanto da essi previsto, con lo scopo finale di ripubblicizzare l’acqua che è ineludibilmente un bene comune e non una merce con cui fare profitto.

Per la prima volta a Genova i cittadini provano a partecipare ai processi decisionali del Comune, usando uno strumento introdotto nel lontano 2000.

 

___ ___ ___ ___ ___

per scaricare il testo completo della proposta delle tre delibere e la relazione d’accompagnamento in formato PDF  ( clicca qui )

Crediamo che sia possibile migliorare la qualità delle nostre vite se ogni cittadino dedica una parte anche piccola della sua attenzione agli affari comuni, oltre che ai propri affari privati.

Abbiamo perciò deciso di promuovere tre delibere di iniziativa popolare da presentare al Consiglio Comunale. Secondo lo Statuto del Comune esse debbono essere sottoscritte da almeno 2.000 residenti nel Comune di Genova che abbiano compiuto 16 anni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: